BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CASTIGLIONE M.R. E PIANELLA Da più di sessant’anni la Banca di Credito Cooperativo di Castiglione Messer Raimondo e Pianella sostiene l’economia del territorio, di cui è parte integrante. Sempre vicina alle esigenze della comunità con il suo modo “differente” di fare Banca fondato sui valori della cooperazione e del localismo.

  • Italia

La Banca di Credito Cooperativo di Castiglione Messer Raimondo e Pianella è una società cooperativa a mutualità prevalente.

Viene costituita nel 1956 a Castiglione Messer Raimondo quando Angelo Pompei, un lungimirante maestro delle scuole elementari del paese, diede vita alla Cassa Rurale e Artigiana insieme a 92 soci fondatori. Nel 1996 avviene la fusione con la Cassa Rurale di Pianella determinando per la Banca una fiorente crescita economica e una maggiore capillarità territoriale.

Nell’anno del 60ennale, il 2016, ha acquisito per fusione la BCC di Teramo dando vita ad un'unica banca cooperativa con 5.050 soci, 35 mila clienti e 141 dipendenti. L’istituto di credito si conferma prima Banca di Credito Cooperativo d’Abruzzo sia per la raccolta diretta, pari a 614 milioni di euro, che per gli impieghi, pari a circa 470 milioni. Una banca che con i suoi 62 anni di storia assicura, con la sola gestione ordinaria, una buona redditività ed esprime degli indicatori di rischio pari alla metà di quelli del sistema operando in 62 comuni e 4 province.

Quotidianamente al servizio della clientela con 19 filiali operative su tutto il territorio di competenza, la Bcc offre prodotti e servizi innovativi e competitivi sul mercato.

Fornisce un’attenta consulenza ed assistenza economico finanziaria a favore di artigiani, aziende di piccole e medie dimensioni, offrendo una vasta gamma di finanziamenti ed investimenti. Inoltre in piena armonia con la vocazione del Credito Cooperativo di privilegiare le famiglie, propone fruttuose condizioni per i finanziamenti rivolti all'acquisto della prima casa e per le ristrutturazioni delle abitazioni.

 Da sempre propenso alla sinergia "Credito/Assicurazione", l’Istituto riserva ai suoi soci e clienti servizi e prodotti vantaggiosi e di qualità, anche nel settore assicurativo.

La Bcc di Castiglione Messer Raimondo e Pianella aderisce al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, composto da 140 istituti aderenti, presenti in 1720 Comuni con 2.600 filiali.

La Banca è responsabilmente impegnata in attività di carattere sociale nei territori in cui opera. Un modo “differente” di fare banca coerente con la sua natura cooperativa.